Powerd By IN.FO.COM s.n.c

ANTINCENDI SMEA s.r.l. sd
 

L'Attenzione della nostra Azienda è rivolta a tutti gli innumerevoli cambiamenti delle Normative e alle Leggi Vigenti nel campo della sicurezza dei luoghi di lavoro; in questo momento di notevole mutamento del mercato e con l' obiettivo di garantire il miglior servizio al cliente finale, mirando alla sua soddisfazione totale, la Ns. società potrebbe essere annoverata quale fornitrice di fiducia, perchè operante nel pieno rispetto di tutte le normative vigenti in materia di responsabilità e sicurezza,contro gli incendi, gli infortuni e quant'altro previsto dal D.Lgs 626/94 - Norma UNI 9994 - D.P.R. 547.

Ecco di seguito riportate alcune normative nel campo delle manutenzioni degli estintori e altro:

Normative

D.M. n. 5 del 20.12.1982 G.U. n. 19 del 20 gennaio 1983 - Norme tecniche e procedurali relative agli estintori portatili d'incendio, soggetti all'approvazione del tipo da parte del Ministero dell'interno.
Un estintore portatile è un estintore che è concepito per essere portato ed utilizzato a mano e che, pronto all'uso, ha una massa minore o uguale a 20 kg. Un estintore è designato dall'agente estinguente che esso contiene.
Gli estintori attualmente si dividono in estintori ad acqua, estintori a schiuma, estintori a polvere, estintori ad anidride carbonica, estintori a idrocarburi alogenati
- Decreto 12 novembre 1990 Art. 4. Decorsi sedici anni dalla data di emanazione del decreto ministeriale 20 dicembre 1982. potranno essere utilizzati solo estintori di incendio portatili i cui prototipi siano stati dichiarati di tipo approvato a norma dell'anzidetto provvedimento. Decorso il suddetto termine gli estintori i cui prototipi non siano stati approvati ai sensi del decreto ministeriale 20 dicembre 1982 dovranno essere ritirati dall'esercizio e resi inutilizzabili a cura del proprietario o dell'esercente.

UNI 9994 novembre 2003
Estintore d'incendio. Manutenzione.
5. Fasi della manutenzione
5.1. Sorveglianza , misura di prevenzione atta a controllare, con costante e particolare attenzione , l'estintore nella posizione in cui è collocato, tramite l'effettuazione di una serie di accertamenti. La sorveglianza può essere effettuata dal personale normalmente presente nelle aree protette dopo aver ricevuto adeguate istruzioni.
5.2. Controllo , misura di prevenzione atta a verificare, con frequenza almeno semestrale , l'efficienza dell'estintore, tramite l'effettuazione di alcuni accertamenti.
Il servizio di controllo, revisione e collauda deve essere svolta da personale specializzata e riconosciuta.
5.3. Revisione , misura di prevenzione, di frequenza almeno pari a quella indicata nel prospetto. atta a verificare. e rendere perfettamente efficiente l'estintore.
Il prospetto stabilisce la frequenza di revisione. con ricarica e/o sostituzione dell'agente estinguente secondo le seguenti scadenze:

Tipo di estintore      Tempo massima di revisione con sostituzione della carica
A polvere                                        mesi 36
Ad acqua o a schiuma                      mesi 18
A CO2                                            mesi 60
Ad idrocarburi alogenati                   mesi 72

D.M. n. 64 del 10 marzo 1998 G.U. n. 81 del 7 aprile 1998.
- Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell'emergenza nei luoghi di lavoro.
Art. 4. - Controllo e manutenzione degli impianti e delle attrezzature antincendio
I. Gli interventi di manutenzione ed i controlli sugli impianti e sulle attrezzature di protezione antincendio sono effettuati nel rispetto delle disposizioni legislative e regolamentari vigenti, delle norme di buona tecnica emanate dagli organismi di normalizzazione nazionali o europei o, in assenza di dette norme di buona tecnica, delle istruzioni fornite dal fabbricante e/o dall'installatore.
Allegato V - Attrezzature ed impianti di estinzione degli incendi.
Allegato VI - Controlli e manutenzione sulle misure di protezione antincendio. Allegato VII - Informazione e formazione antincendio.
Allegato IX - Contenuti minimi dei corsi di formazione per addetti alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze, in relazione al livello di rischio dell'attività.

* UNI EN 3-1 settembre 1998 - Estintori d'incendio portatili. Denominazione, durata di funzionamento, focolari di prova di classe A e B.
* UNI EN 3-2 settembre 1998 - Estintori d'incendio portatili. Tenuta, prova elettricità , prova di costipamento, disposizioni speciali.
* UNI EN 3 Parte 3a dicembre 1995 - Estintori d'incendio portatili. Costruzione, resistenza alla pressione, prove meccaniche.
* UNI EN 3-4 settembre 1998 - Estintori d'incendio portatili. Cariche, focolari minimi esigibili.
* UNI EN 3-5 settembre 1998 - Estintori d'incendio portatili. Specifiche e prove complementari

 
   
   
   
   

ricariche estintori ricariche estintori ricariche estintori ricariche estintori ricariche estintori ricariche estintoriricariche estintoriricariche estintori ricariche estintoriricariche estintoriricariche estintoriricariche estintoriricariche estintoriricariche estintori ricariche estintori ricariche estintori manutenzione estintori manutenzione estintori manutenzione estintori manutenzione estintori manutenzione estintori manutenzione estintori manutenzione estintori manutenzione estintori manutenzione estintori manutenzione estintori manutenzione estintori manutenzione estintori manutenzione estintori manutenzione estintori manutenzione estintori manutenzione estintori manutenzione estintori manutenzione estintori vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione porte tagliafuoco vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti vendita e manutenzione idranti

[Home]